Per l’estate 2019 le passerelle hanno imposto una palette cromatica di nuance naturali rubate alla terra, alla sabbia e alla pietra. Per chi, però, non vuole rinunciare ai colori il rimedio c’è ed è già di super tendenza: puntare sulle scarpe in una delle 50 sfumature dell’arcobaleno. Dai sandali ai sabot, dalle mule alle flat, dalle décolleté alle ballerine, la scelta non manca, e nemmeno il ventaglio di tonalità vivaci e vitaminiche. Basta captare la nuance en pandant con l’umore e abbinarla a un outfit basic, come il classico little black dress. Il risultato? Un twist tutto nuovo e zero rischi di passare completamente inosservate.

E cosa invece non potrà mancare per la prossima stagione invernale?


Dagli ankle boots alle sneakers, dalle nuove strade espressive skiwear all’onnipresente animalier: sarà una stagione esosa e favolosa per le scarpe, che i designer hanno proiettato nella contemporaneità senza perdere gli stilemi più glam di un diffuso mood retrò. In autunno e inverno andranno di moda scarpe e stivali, ma al classico normcore – che strizza l’occhio agli anni ’90 e alle scarpe da tennis, un eterno passepartout – si affianca un reticolo di eccessi.
Pelo, glitter, tacchi acrobatici, anfibi borchiati, texture animalier, l’autunno, accanto ai colori sobri che sostituiranno le nuance vitaminiche estive, esorta a puntare tutto sulle scarpe e non avere paura di sperimentare. Le sneakers, la scelta preferita per il daywear, possono alternarsi a vertiginosi sandali glitter o a stivali morbidi e colorati.

L’autunno è il regno degli stivali, che si preparano a riconquistare i look superfemminili con gonne, collant, cinture o mindress. Gli stivali tornano a essere alti, almeno al ginocchio, comfy e chic. Accanto al nero, classy e chic, spuntano colori burgundy, rosso fuoco, verde petrolio o addirittura dorati, con applique e decorazioni di sole, stelle, lune, simboli astratti. Non c’è limite alla creatività: gli stivali sono i protagonisti dei look dell’autunno, e devono essere d’impatto.

Un capitolo a parte meritano gli stivali bianchi, un vero e proprio must have per la stagione invernale 2019-2020.
Sono stati la grande sorpresa del Coachella, con la svolta vecchio West che ha disseminato di bandane, stivali campero e cappelli da cow-boy il festival di primavera. Hanno resistito nella bolla hot dei mesi estivi e ritorneranno in autunno, con tacchi a spillo, tacchi quadrati o a cono. Attico li propone a punta con microtacco, mentre Arbesser alti e giganteschi, come le scarpe dei puffi.

La moda back to school è destinata a dominare le tendenze della fine dell’estate, tra pantaloni cropped, zainetti, felpe, t-shirt anni ’90 ma soprattutto sneakers. Le scarpe da tennis dell’autunno si orientano proprio intorno a questo tema, il rientro sui banchi di scuola ma orientato a un mood retrò, anni ’80 e anni ’90. Maxi-sneakers bianche, loghi giganteschi, suole in gomma costituiscono uno spunto fashion che sfiora il normcore ma intercetta pienamente il casual tipico di questa scarpa. La sneaker bianca è la regina dello stile back to school.

Simbolo bon-ton, lezioso e femminile, il fiocco diventa il superbo protagonista delle pumps autunnali. C’è chi lo incorpora al tacco e chi alla punta, chi lo posiziona su un modello open toe e chi su uno stivaletto, ma è un perenne segno di eleganza. Adattato alle décolleté quanto alle scarpe più comfy e sportive, è un piccolo scettro di bellezza e ricercatezza. Il fiocco può essere gigantesco o discreto, in ogni caso è un glorioso protagonista della stagione imminente.

Il nuovo animalier è ricercato, aggressive-chic, non tramonta mai e vive fasi alterne di splendore abbagliante dagli anni ’60. Le scarpe dell’autunno 2019 intercetteranno, proprio come le borse, superfici pitonate, coccodrillate, zebrate, maculate, leopardate, tigrate. Ankle boots serpentati, décolleté ghepardate, l’animalier sarà dappertutto in versione soft o più estrosa. Proprio come nell’autunno 2019, che aveva visto il trionfo degli stivali pitonati, anche questa stagione darà il benvenuto all’animalier come state of mind ma soprattutto state of style. Scarpe e stivali si copriranno di glassa e non avranno paura di splendere al buio della notte.

Il comparto nightwear è particolarmente eccitante. Tanti brand hanno deciso che brillare è un must e hanno costellato di glitter luccicanti sia le pumps che gli stivali alti sopra il ginocchio. Certo, si apparirà come una palla da discoteca dei tempi di Tony Manero, ma vale la pena per essere le regine della serata. Alcune glitterature sposano modelli sexy e aderenti, anni ’90.

Una delle tendenze più sporty-glam del prossimo autunno e inverno è lo skiwear, l’abbigliamento da sci che s’impossessa delle mode street e dei trend dailylife. Sciarpe, berretti di lana ma soprattutto occhiali da sole-mascherine polarizzati si sposano con scarponi da sci e da trekking nella neve, lisci o stringati, suolati e rinforzati, perfetti per affrontare l’inverno con un tocco che dieci anni fa sarebbe stato insospettabile. Oggi, però, è chic. L’autunno è il regno degli anfibi, di tanti e diversi stili. Da quelli neri e alti alle classiche Dr. Martens degli anni del brit pop – un revival destinato a perdurare – fino ai modelli più particolari, colorati o con suola rialzata. La moda dell’autunno e dell’inverno 2019 esorta a ricercare quel mood glam-rock, che prevede l’abbinamento di un paio di anfibi grunge con un abito lezioso, come quelli di pizzo bianco.

Il combat look è destinato a conquistare l’autunno, puntando sull’attrito tra eccessi.